Organizzare un matrimonio in spiaggia

25 Febbraio 2021

Fortunatamente in Italia non mancano mare e sole per organizzare un bel matrimonio in spiaggia. Basta scegliere la location ideale per far nostro un matrimonio tipico americano!
Ma quali accorgimenti prendere per far si che il giorno tanto desiderato funzioni al meglio? Ma soprattutto, ci si può sposare in Italia?

In Italia il matrimonio sulla spiaggia è legale e può essere celebrato. Lo stabilisce la legge n. 396/2000, che affida ai Comuni la possibilità di predisporre più uffici di Stato civile, dove celebrare il matrimonio. Fra questi, chiaramente, anche la possibilità di sposarsi in spiaggia.

Fotografia aerea del Matrimonio di Chloè & Giovanni presso Marina di Ragusa, in Sicilia

Attenzione però: sulla spiaggia è consentito soltanto il rito civile, perché quello religioso può essere svolto solo in chiesa o in un luogo consacrato.

Organizzare un matrimonio in spiaggia richiede molte accortezze e bisogna considerare moltissimi aspetti che forse nemmeno immaginiamo.
Attenzione alla scelta della location, perché anche se come abbiamo visto in Italia ci si può sposare in spiaggia, non si può però fare dove e come vogliamo!
Bisogna chiedere dei permessi al Comune e poi considerare una serie di fattori importantissimi per la perfetta riuscita del nostro grande giorno, come l’affitto di alcune strutture specifiche, l’organizzazione di un piano B, tensostrutture etc.

Per tutti questi motivi vi sono in gioco troppe cose e troppi aspetti da considerare, ed è consigliabile affidarsi ad una wedding planner esperta, che vi aiuterà non solo nelle cose pratiche, ma anche a non tralasciare nulla al caso!

Condividi
Total:
Andiamo al prossimo step!

Non lasciare tutto al caso: organizza il tuo matrimonio senza pensieri!
Lascia la tua email, mi impegnerò contattarti il prima possibile.